Calcio: Zero Eroe Italiano

Calcio: Zero Eroe Italiano

ROMA: L’attaccante dell’Italia Zero Immobile ha spesso faticato a rispecchiare la sua forma da gol per la Lazio sulla scena internazionale, ma se lo fa, gli italiani determinati hanno tutte le possibilità di vincere Euro 2020.

Gli azzurri hanno fatto molta strada da quando non sono riusciti a qualificarsi per i Mondiali 2018. L’Italia è imbattuta da 25 partite, la seconda più lunga in un giunto.

La loro sicurezza altamente avanzata, che ricorda i vecchi e robusti backlink in stile Catenasio, è una delle ragioni principali di ciò. La squadra di Roberto Mancini ha subito solo sei gol in 16 partite nelle qualificazioni a Euro 2020 e nelle campagne della Nations League.

Ma se vogliono portare a casa il loro secondo titolo europeo quest’anno, saranno necessari obiettivi per glorificarli. Sulla carta c’è solo un uomo al lavoro.

Lo sciopero immobile contro la Birmania del 12 maggio lo ha portato a 150 reti con la Lazio in tutte le competizioni, avendone realizzate almeno 20 in campionato in quattro delle ultime cinque stagioni.

Robert Lewandowski, Lionel Messi, Cristiano Ronaldo, Harry Kane e Kylian Mbabane sono stati tutti tra i primi cinque giocatori del campionato europeo dall’introduzione della Lazio di Immobile.

Per il suo Paese, nonostante la registrazione dell’immobile sia di tutto rispetto, la stabilità è sempre stata un problema.

Il capocannoniere italiano con sei punti nelle qualificazioni ai Mondiali del 2018 non è riuscito a trovare la rete in entrambe le gare della sconfitta ai playoff della Svezia, lasciandolo una delle vittime dell’imbarazzo del paese.

Il fatto che poi sia andato in una lunga siccità internazionale non ha aiutato. Un totale di 12 gol in 45 partite internazionali non ha eguagliato il suo record nazionale.

READ  I migliori 30 Sementi Per Prato per te

All’inizio del torneo di fine anno di Euro 2020 di quest’anno, Immobile ha tirato fuori una scimmia con un gol contro l’Irlanda del Nord nella gara di qualificazione per la Coppa del Mondo 2-0 in Italia a marzo.

“Mi sentivo un peso sulle spalle perché non segnavo da quando giocavo in Italia da un anno e mezzo”, ha detto Immobile a RAI Sport. “Ho rinunciato a tutto dopo aver avuto una terza possibilità.

“Avere competizione per i posti ti assicurerà di trovare la rete.”

Quella partita arriva sotto forma di Andrea Pelotti, ma, a stagione che volge al termine, i gol dell’attaccante del Torino si sono asciugati, una delle sue ultime sei partite. Immobile, simbolo di stabilità domestica, aggiunse quattro persone all’epoca.

Resta da vedere se riuscirà a tradurre la forma immobile del club in obiettivi per l’Italia, ma se lo farà potrebbero essere una vera forza. – Reuters

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

UFFICIOSPETTACOLI.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Ufficio Spettacoli.it