Dieci regole “infrangibili” per fare la vera pasta italiana alla carbonara

Dieci regole “infrangibili” per fare la vera pasta italiana alla carbonara

செந்தரம் Pasta alla carbonara, Comune a Roma e nel Lazio circostante, è fatto con uova, maiale (guanciol), pecorino e pepe – e, come direbbe qualsiasi italiano, è completamente cremoso.

Come ci si potrebbe aspettare, alcuni adattamenti del cibo popolare hanno lasciato poco a desiderare nella cucina italiana.

Questa settimana alcuni chef hanno ricordato agli stranieri di provare la ricetta per “mantenere le cose semplici” per evitare di considerare la ricetta un “insulto”.

leggi di più: ‘Imitazioni disgustose’: gli italiani mettono in guardia gli chef stranieri sulla cucina alla carbonara

Se sei interessato a creare tu stesso il classico, ecco alcune linee guida da seguire – almeno se vuoi chiamare il tuo cibo “vera” carbonara.

Qui, il food writer Roberto Serra Mangia italiano con Roberto Condivide la sua traduzione de “La vera ricetta della carbonara Diolog” sulla ironia della Dieci Regola d’Oro, ampiamente condivisa sui social media italiani, che secondo lui è un perfetto esempio di “umorismo romano regolare”.

Dieci comandamenti della carbonara:

  1. “Usa sempre il guanziel, non il maiale – se intendessimo maiale, saremmo andati negli Stati Uniti (il guanziel è pancetta di maiale, mentre il maiale fa parte dello stomaco).
  2. Niente Formigiano Regiano, solo Pecorino. C’è qualcosa da nascondere a chiunque sia “metà e metà”. (Adoro il Formigiano Regiano, ho anche scritto Una guida A proposito, ma tieni sempre presente che il cibo italiano è regionale: sei nel Lazio con la Carbonara, quindi non usare formaggio dell’Emilia Romagna.)
  3. Non cuocere mai un uovo, non è una frittata! (Ecco perché l’ultimo passaggio dopo aver spento il fuoco, dovrebbe essere cremoso …)
  4. Niente aglio, niente cipolle, questo non è un raga!
  5. Niente olio, niente burro, niente strutto. Grasso di quanciol. (Cuocere il quanciol a fuoco medio fino a quando non rilascia abbastanza grasso.)
  6. Nessun peperone piccante, non è calabrese (cioè non popolare per i piatti piccanti del sud Italia).
  7. Non sono ammesse spezie diverse dal pepe nero.
  8. Chiunque aggiunga la panna dovrebbe andare in prigione (sai, prendiamo il cibo sul serio, a volte troppo).
  9. Mai dire “carbonara” e “cibo vegetariano” in una frase.
  10. I tonalelli, gli spaghetti, i bugadini, i ricottoni (quattro diversi formati di pasta) sono tutti buoni, non esagerate! “

Per ulteriori suggerimenti su come eseguire quello giusto Pasta alla carbonara Te stesso, Vedere Qui Per la ricetta classica di Roberto.

READ  Nella nuova serie Netflix italiana "Zero", un eroe nero fa dell'invisibilità il suo superpotere: NPR

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

UFFICIOSPETTACOLI.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Ufficio Spettacoli.it