Differenza tra marmo indiano e marmo italiano

Differenza tra marmo indiano e marmo italiano

Il marmo è una delle pietre più lussuose ed è altamente preferito per le sue forme di grana naturale e l’elevata lucentezza, che promuove un aspetto ricco ed elegante. Il marmo può essere ampiamente classificato come marmo italiano, che viene estratto dal nord Italia e il marmo indiano viene estratto principalmente dallo stato indiano del Rajasthan. Se sei confuso tra queste due opzioni, questa guida ti farà sapere se il marmo indiano o italiano è più adatto alla tua casa.

Il marmo indiano viene estratto nel Rajasthan

Origine

  • Il marmo italiano ha un aspetto lussuoso simile al cristallo e una lucentezza lucida, mentre il marmo indiano ha una lucentezza media.
  • Questi due tipi di marmo naturale sono disponibili in una varietà di opzioni di colore e tipi di grana naturale.

Forza e durata

  • Il marmo indiano è disponibile in spessori di circa 30 mm, mentre il marmo italiano è disponibile in spessori da 18 a 20 mm.
  • Sebbene quest’ultimo sia molto delicato, può sviluppare piccole crepe pelose per un periodo di tempo.
  • Un sottile foglio di nylon viene utilizzato a favore di questo tipo di marmo, che può fornire ulteriore rinforzo.
  • Inoltre, il marmo italiano dovrebbe essere trattato con resine epossidiche e pigmenti compatibili per aumentarne la resistenza, quindi un lato del marmo italiano dovrebbe essere sempre pre-lucidato in modo che possa nascondere resine chimiche.

Manutenzione

  • I marmi italiani e indiani tendono a perdere il loro magnetismo dopo pochi anni. Quindi entrambi devono essere lucidati di tanto in tanto per mantenere la loro lucentezza originale. La lucidatura del marmo può essere eseguita utilizzando pietra corporale e ossido di stagno.
  • Tutte le perdite di liquido sul marmo devono essere pulite immediatamente.
  • La pulizia regolare di questi due tipi di marmo comporta la pulizia con un detergente delicato o un detergente delicato, appositamente progettato per la pulizia del marmo.
  • Il marmo è una pietra delicata quindi non dovrebbe mai essere cancellato. Il marmo italiano e il marmo indiano devono essere sigillati con sigillanti impregnati per creare una superficie protettiva e antimacchia.
READ  I migliori 30 Porta Asciugamani Bagno Da Parete per te

Applicazioni

  • Sia il marmo italiano che il marmo indiano sono ampiamente usati come materiali per pavimenti, rivestimenti di pareti e controsoffitti. Poiché il marmo è di natura morbida, i mobili pesanti non dovrebbero mai essere tirati sulla sua superficie perché può causare graffi. Tieni presente che la corretta installazione del pavimento in marmo può causare linee di crepe profonde e permanenti.
  • Il marmo è una pietra porosa e macchiata, quindi evita di usarlo sul piano di lavoro della cucina. Questo perché le biglie possono essere macchiate con sostanze acide come aceto, salse, succo di limone, succhi di agrumi e vino.

Costo

  • Poiché il marmo italiano viene importato dall’Italia, è molto più costoso del marmo indiano.
  • Inoltre l’installazione del marmo italiano e la lavorazione del marmo qualificata richiedono artigiani esperti.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

UFFICIOSPETTACOLI.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Ufficio Spettacoli.it