Filarmonica Italiana: l’allenatore di calcio addormentato Roberto Mancini ruggisce ancora

Filarmonica Italiana: l’allenatore di calcio addormentato Roberto Mancini ruggisce ancora
Il Ct dell’Italia Roberto Mancini (nella foto: Reuters)

Recensione Per i Beatles, Roberto Mancini ha preso una canzone triste e l’ha resa super. Quattro anni fa, sul calcio italiano è calato il buio. Assouri non è riuscito a qualificarsi per la finale dei Mondiali 2018. Nel 1958 questo accadde solo una volta. Nel 1930, l’Italia declinò l’invito a partecipare alla prima Coppa del Mondo. Sotto Giambio Ventura, l’Italia cadde in un dungeon profondo e oscuro.

Ventura ha rifiutato di dimettersi dopo la sconfitta nei playoff dei Mondiali contro la Svezia. Ma la sua posizione divenne inaccettabile e fu formalmente licenziato. Per i successivi sei mesi, l’Italia ha dovuto affrontare un vuoto amministrativo prima che Mancini prendesse il controllo. Di fronte, l’appuntamento non ispirava molta fiducia all’epoca.

Come manager, Mancini ha vinto titoli di Serie A con l’Inter. Poi, nel 2011-12, ha portato il Manchester City al suo primo scudetto in 44 anni. Dopo di che, però, la sua carriera manageriale ha preso una brutta piega. Al momento della sua chiamata in Italia, dirigeva Janet St. Petersburg.

La carriera calcistica di Mancini è un evento a metà. Ha vinto lo Scudetto-Serie A con la Samptoria. Ma non ha realizzato il suo sogno di vincere la Coppa dei Campioni. La Samp ha perso contro il Barcellona nella finale di Coppa dei Campioni 1991-92. Non ha mai avuto la possibilità di rendersi conto della sua presenza nella finale dei Mondiali. Nel 1990, quando l’Italia ospitò il torneo, l’allora allenatore della nazionale Aceglio Vicini non gli diede tempo per giocare. Quattro anni dopo, se ne andò con Ariko Sachi. Come Vicini, Roberto Baggio era la scelta preferita di Sachs e Mancini ha perso una partita di fila. Ha deciso di appendere al chiodo i suoi stivali internazionali.

READ  Insight Out: penna 'Fake Italian' sulle sue esperienze crescendo a Willowbrook, figlio di Staten Island

L’opportunità di allenare l’Italia ha riempito Mancini di ciò che non era riuscito a fare da giocatore. “Ho un sogno. Come calciatore voglio vincere qualcosa che non ho vinto da allenatore: un Mondiale”, ha detto Massini a Cassette Dello Sport nel gennaio 2018, citando The Guardian. La sua Italia sta facendo rapidi progressi.

Il pareggio con la Polonia dopo la sconfitta contro il Portogallo nella Società delle Nazioni nel settembre 2018 non è stato un buon inizio. Ma poi l’Italia non ha perso una partita. Avevano tutti i record di vittorie nel turno di qualificazione per Euro 2020 e la loro striscia di imbattibilità è stata ora estesa a 29 partite. Nel girone di qualificazione europeo ha segnato 37 gol in 10 partite e nelle prime due partite dell’Europeo ha vinto sei partite. Mancini ha svincolato gli Azzurri. I giorni del chiavistello sono finiti.

L’uscita puntuale dei giocatori ha aiutato Mancini. Ha ricevuto un paggio che non aveva troppi bagagli del passato. Gianluigi Buffon, Andrea Barzacli, Daniel de Rossi e Giorgio Cielini hanno annunciato il loro ritiro internazionale dopo il battito cardiaco di San Siro contro la Svezia. Quest’ultimo alla fine cambierà idea e Mancini è stato ispirato a riportarlo in nazionale. Il tecnico sapeva che il talento di Sielini e la sua esperienza sarebbero stati preziosi nelle grandi partite. Sielini ha 36 anni. Il suo partner storico al centro di difesa è Leonardo Bonucci a 34 anni. Sono hub modello in base alle loro aspettative, posizionamento, lettura del gioco e leadership. Duo di esperienza a parte, i giovani hanno costituito la base dell’Italia di Mancini.

READ  I migliori 30 Smalto Gel Per Unghie per te

Da Gianluigi Donorumma ad Alessandro Bastoni il manager è abbastanza sportivo da dare una chance ai giovani. Ha continuato a fare un attacco alto di 4-3-3, che sarebbe 3-2-4-1, con il terzino sinistro Leonardo Spinoza che spingeva in avanti. L’Italia sarebbe stata più forte agli Europei se avesse giocato Marco Verratti. Ma un infortunio ha messo fuori gioco il centrocampista. Tuttavia, in sua assenza, Manuel Locatelly si alzò per calcolare. Il suo secondo gol contro la Svizzera è stato un lancio di Marco Tortelli nella finale dei Mondiali del 1982.

Entra nei panni più grandi perché Tortelli è considerato il migliore di tutti i tempi. Ma Locatelli, che appartiene al Sassuolo nel club di Serie A, ha mostrato una promessa. Il modo in cui ha iniziato gli euro, il 23enne dovrebbe avere più tiratori durante la finestra di trasferimento estiva. L’Italia sale in vetta con Locatelle, Jorginho e Niccol ப Barella che alimentano i pionieri, mentre personaggi del calibro di Ciro Immobile e Lorenzo Inzain vanno a segno.

Mancini prova a ridurre l’esagerazione, ma nessuno sembra cascarci. Dopo la vittoria contro la Svizzera, il corriere Dello Sport ha diretto uno striscione con la didascalia: “La Passa Gioia”. L’ex allenatore del Leicester City Claudio Ronieri, che ha vinto il titolo di Premier League, ha dichiarato: Buon possesso, compressione, corse. Sei gol fatti, niente subito, Mancini ha creato una fascia straordinaria. “

Il bel calcio di Mancini ha catturato l’immaginario degli italiani. Un gigante del calcio che si è addormentato, ruggisce di nuovo.

Ottieni i prezzi delle azioni in tempo reale dal portafoglio di BSE, NSE, mercato statunitense e l’ultimo NAV, fondi comuni, visualizza le ultime notizie IPO, le IPO più performanti, calcola la tua imposta con il calcolatore dell’imposta sul reddito, i migliori perdenti del mercato, i migliori perdenti e i migliori fondi azionari. Come noi Facebook Seguici Twitter.

READ  I sindacati italiani sono preoccupati per la possibilità di una riduzione della produzione stellare

Il Financial Express è ora nel telegramma. Clicca qui per unirti al nostro canale Rimani aggiornato con le ultime notizie e gli aggiornamenti biz.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

UFFICIOSPETTACOLI.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Ufficio Spettacoli.it