I legislatori italiani pensano di vietare il gelato soffice e i venditori potrebbero essere multati fino a $ 10.000 12.000

I legislatori italiani pensano di vietare il gelato soffice e i venditori potrebbero essere multati fino a $ 10.000 12.000
  • Sei legislatori italiani “hanno proposto un progetto di legge a tutela degli artigiani Gelato. “
  • Se convertito in legge, ai gelatieri sarà vietato l’uso di materiali sintetici Dolce.
  • Inoltre vieta la tattica generale di iniettare il gelato nell’aria.

Come L’Unione Europea prevede di riaprire i turisti completamente vaccinati Contro il virus corona, Città e paesi in Italia – e gelaterie – possono essere luoghi popolari.

Ma ancora Gelato Un piccolo prodotto potrebbe essere ottenuto quando un gruppo di legislatori italiani ha proposto un disegno di legge volto a preservare l’iconica arte dei dolci del paese.

Il disegno di legge è stato redatto da sei senatori ItaliaI partiti di centrosinistra Democratico e Viva italiano renderanno illegale per i gelatieri italiani l’uso di prodotti diversi dal “latte e suoi derivati”, uova e frutta fresca. Telegrafo. Il Telegraph riporta che i gelatieri che realizzano dolci con coloranti, aromi o grassi idrogenati artificiali non potranno etichettare i propri prodotti “artigianali”. I venditori non conformi possono essere multati fino a 12.000 (10.000 €).

I legislatori italiani pensano di vietare i gelati soffici e i venditori potrebbero essere multati fino a $ 10.000
A Venezia, Italia, una persona tiene un cono di gelato sull’acqua blu.Eloi_Omella / Getty Images

Il disegno di legge vieterebbe ai venditori di gelati di versare dolci nell’aria, una tattica che ha una consistenza più leggera e soffice per il banchetto congelato.

Dichiarazione di un quotidiano italiano Ambasciatore Il gelato artigianale afferma di contenere dal 20 al 30% di aria, che proviene da materiali compositi. Il gelato industriale può arrivare fino all’80%, spesso aggiunto al gelato sotto forma di aria compressa, secondo Il Messaggero.

Pubblicità


Il disegno di legge, all’esame del Senato, ridurrà del 30% la quantità di aria nel gelato artigianale, ha riferito The Telegraph.

Il senatore italiano Ricardo Nencini, uno dei legislatori che ha redatto il disegno di legge, ha detto ai media italiani che la legge del paese attualmente non tutela “la cultura del gelato artigianale o i suoi produttori”. Rivista Italia. “Il gelato italiano come la pizza e la pasta è uno dei simboli gastronomici del nostro Paese, un prodotto di alta qualità, la carta d’identità dell’Italia nel mondo”, ha detto Nesini.

Dolce Cibo Si dice che l’oggetto sia apparso in Italia molti secoli fa. Come affermato in esso International Wine & Food Association, Uno dei primi membri della famiglia della dinastia fiorentina dei Medici a servire gelati durante le feste del 1500.

Alla fine del 1500, Medici commissionò all’artista Bernardo Buendalendi – considerato il creatore del gelato – un dolce speciale per l’arrivo del re di Spagna. (Ispirato da parte del suo cognome Bhuvandelanti Talent, un marchio di gelato moderno disponibile nei negozi.)

Il gelato divenne popolare fino al XVII secolo, quando Francisco Procopio de Goldelli, proprietario di un ristorante siciliano, aprì un caffè a Parigi. Secondo l’International Wine & Food Society, è stato uno dei primi a creare una macchina per il gelato e servire i dessert congelati in coppe di ceramica.

READ  10 migliori posti di cibo italiano

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

UFFICIOSPETTACOLI.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Ufficio Spettacoli.it