Il gruppo italiano Enal entra nel mercato dell’energia elettrica in India

Il gruppo italiano Enal entra nel mercato dell’energia elettrica in India

Il Gruppo Enel, un distributore di energia italiano, sta valutando l’ingresso nel mercato indiano dell’alimentazione elettrica mentre si muove per riformare il proprio settore energetico.

Parlando in una conferenza stampa sabato, Francesco Strauss, amministratore delegato del Gruppo Enole, ha dichiarato: “Infine, siamo interessati perché questo grande Paese consente la proprietà privata degli asset di alimentazione”.

La società ha già iniziato a produrre elettricità in India e sta cercando di “coprire” il processo di distribuzione, ha affermato Strauss, aggiungendo che si aspetta che il consumo energetico individuale cresca in molte parti del paese, secondo il rapporto Bloomberg.

Per saperne di più: Il governo sta rilasciando una bozza di regole per consentire a Gencos di vendere energia a terzi

In India, l’approvvigionamento energetico avviene in tre modi: società di distribuzione statali, fonti vincolate e accesso aperto.

Nell’aprile di quest’anno, il governo federale ha pubblicato un progetto di emendamento alla legge sull’elettricità, il primo del suo genere dal 2003, e ha chiesto agli Stati di presentare le proprie opinioni.

Ad agosto, il Ministero del Potere ha chiesto feedback sulla bozza delle regole di modifica dell’elettricità (ritardo di pagamento), 2021.

La bozza del regolamento di modifica è stata pubblicata sul sito del Ministero. Si prevede che il disegno di legge sull’elettricità (emendamento) spianerà la strada ai nuovi giocatori per entrare nello spazio revocando la licenza di alimentazione in India.

Per saperne di più: Il Consiglio dei Ministri dell’Unione approverà nei prossimi giorni il disegno di legge (emendamento) sull’energia elettrica

Stabilisce le regole e i regolamenti per le autorità di regolamentazione nei dipartimenti statali e centrali del settore elettrico. Con questo disegno di legge il Ministero propone di compiere un ulteriore passo per ridurre l’onere per il concessionario di fornitura riducendo la tariffa al dettaglio per i consumatori di energia elettrica.

READ  Sauce Magazine - Crea questo: 2 classici liquori italiani

Come i servizi di telecomunicazione, consente ai consumatori di scegliere tra più fornitori di servizi.

Nel frattempo, la legge sull’elettricità (emendamento) del 2021 ha affrontato una dura opposizione anche prima di essere introdotta in Parlamento.

Il primo ministro del Bengala occidentale, Mamata Banerjee, ha anche scritto una lettera al primo ministro Narendra Modi per protestare contro la decisione del governo federale di presentare un nuovo disegno di legge in parlamento nonostante i governi statali abbiano concesso delle riserve. Banerjee ha definito i nuovi emendamenti “anti-popolo”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

UFFICIOSPETTACOLI.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Ufficio Spettacoli.it