Il nuovo vettore nazionale italiano “IDA” dispone di 55-60 aeromobili

Il nuovo vettore nazionale italiano “IDA” dispone di 55-60 aeromobili

L’Italia e l’Unione Europea sembrano aver fatto un ulteriore passo avanti nell’accettare le condizioni per il successore di Alitalia. Nuove informazioni dai colloqui a Bruxelles suggeriscono che l’approvazione non ufficiale di un piano per 55-60 aeromobili e 5.000 dipendenti per l’IDA è prevista entro la prossima settimana.

La nuova compagnia di bandiera italiana IDA verrà lanciata con 55-60 velivoli. Foto: Vincenzo Base | Volo semplice

Possibili progressi nei negoziati

Dopo diversi mesi di stagnazione e stagnazione, sembra che l’Ue sia finalmente pronta a passare alla sua nuova compagnia di bandiera per l’Italia. I funzionari dell’UE hanno chiesto una netta separazione tra gli asset di Alitalia e il marchio e il vettore che nascerà dalla sua ristrutturazione. Particolarmente accesi i dibattiti sui posti Alitalia all’aeroporto Lynette di Milano.

Tuttavia, la struttura del nuovo velivolo, ora noto come l’italiano Transporto Areo o ITA, è vicina al riconoscimento di Bruxelles. Bloomberg Rapporti. Inizialmente sarà consentito impiegare da 4.500 a 5.000 dipendenti e gestire una flotta di 55-60 aeromobili.

Questo è ridotto da circa il 40% al 45% rispetto alla precedente flotta COVID di Alitalia di oltre 100 aeromobili. Tuttavia, solo 45 flotte di aeromobili sono attualmente elencate come attive ch- Trasporto aereo Database, quindi la capacità operativa corrente non viene immediatamente influenzata.

Non è chiaro quale aeromobile possiederà l’aereo e qual è il rapporto tra la persona più stretta e il sistema a doppia navata della marina. Alitalia possiede solo 11 aeromobili: un Airbus A319, quattro A320, un A321 e cinque Boeing 777.

Alitalia
Alitalia dispone di quattro Airbus A320. Foto: Getty Images

Alitalia impiega ancora 11.000 persone. Le lunghe trattative con i sindacati sono diventate una situazione di stallo politico. Mentre l’Italia ha revocato le sue rigide restrizioni COVID sugli incontri pubblici, il mese scorso si sono svolte grandi manifestazioni in coincidenza con il 74 ° anniversario di Alitalia, tra cui personale aeroportuale, piloti, personale di cabina e personale amministrativo a Roma.

READ  I migliori 30 Cavi Di Potenza per te

Annuncio dei partner a metà giugno

C’erano i primi piani per il lancio della nuova compagnia aerea ad aprile perché ritardi dovuti a ritardi potrebbero costare ai vettori voli low cost, teme il CEO di Aitalia. Alitalia è in contatto con molti potenziali partner per l’ITA. I negoziati si sono tenuti con Lufthansa e Air France-KLM, ma sembra che il gruppo guidato dalla compagnia di bandiera tedesca abbia ora maggiori probabilità di entrare in una partnership commerciale.

I media italiani hanno riferito che Delta Airlines e United Airlines sono futuri candidati per il mercato statunitense. Confermato Delta Courier della sera Carrier è in trattative con IDA per “rafforzare e approfondire la loro relazione”. Il management di Alitalia aveva precedentemente affermato che una decisione sul nuovo partner era attesa per metà giugno.

Dipendenti Alitalia in protesta a Roma
Dipendenti e sindacati Alitalia hanno protestato contro i tagli previsti all’ITA. Foto: Getty Images

Assistenza governativa per anni e miliardi

L’Italia ha viaggiato molto con la sua compagnia di bandiera. Dopo anni di perdite, le sue fortune sembrano essere tornate quando Etihad è entrata nel 2014 e ha preso il 49% della proprietà per $ 560 milioni. Tuttavia, ci furono polemiche su un piano di ristrutturazione e il vettore del Golfo si ritirò.

A seguito del fallimento di Alitalia nel maggio 2017, la compagnia era alla ricerca di un nuovo proprietario. L’interesse è stato segnalato da una varietà di operatori tra cui EasyJet, Lufthansa, China Eastern. Tuttavia, i piani sono falliti e il governo italiano ha ottenuto il pieno controllo per impedire il completamento delle operazioni nell’aprile dello scorso anno. Ora è pronto a pagare 3 miliardi di dollari all’ITA, che ha ottenuto l’approvazione finale di Bruxelles. Speriamo di saperlo entro il prossimo fine settimana.

READ  La FA italiana dice che potrebbe essere bandita dalla Serie A.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

UFFICIOSPETTACOLI.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Ufficio Spettacoli.it