Il regolatore italiano afferma che il finanziamento di scambi di criptovalute non è autorizzato – mercati

Il regolatore italiano afferma che il finanziamento di scambi di criptovalute non è autorizzato – mercati

LONDRA: La contabilità dei principali exchange di criptovalute non ha l’autorità per operare in Italia, ha detto giovedì l’autorità di vigilanza del mercato del paese. Le società del gruppo finanziario non sono autorizzate a fornire servizi e operazioni di investimento in Italia, né attraverso il sito web principale della borsa, che fornisce informazioni su azioni e versioni di token in lingua italiana, ha affermato Consop in una nota.

“Gli investitori sono invitati a usare la massima diligenza per fare le loro scelte di investimento con piena consapevolezza, il che verifica in anticipo che i siti Web in cui stanno investendo siano responsabili dei soggetti approvati”, ha affermato.

Un portavoce della contabilità ha detto che il suo sito web non era operativo dall’Italia e che l’annuncio della Consop non avrebbe avuto un impatto diretto sui suoi servizi.

“Adottiamo un approccio collaborativo nel lavorare con le autorità di regolamentazione e prendiamo molto sul serio i nostri doveri di conformità”, ha affermato.

Le autorità si sono concentrate sulla contabilità negli ultimi mesi poiché lo studio dell’industria delle criptovalute in tutto il mondo cresce tra le preoccupazioni sulla protezione dei consumatori e l’uso delle valute digitali per il riciclaggio di denaro sporco e altre attività criminali.

Il mese scorso l’autorità di vigilanza finanziaria britannica ha vietato alla piattaforma, uno degli scambi più grandi del mondo, di svolgere attività regolamentate nel Regno Unito. Anche i gruppi di monitoraggio in Thailandia, Giappone, Germania e Stati Uniti hanno preso di mira la contabilità negli ultimi mesi. Buffin, il regolatore tedesco, ha dichiarato ad aprile che la contabilità rischia di essere penalizzata per i cosiddetti “stock token” senza divulgare l’offerta dell’investitore.

READ  I migliori 30 Borse Prima Classe Alviero Martini per te

In una lettera agli avvocati finanziari vista da Reuters, la Consop ha affermato di avere l’autorità di ordinare ai fornitori di servizi Internet nel paese di interrompere la fornitura dei propri servizi a fornitori di servizi di investimento non autorizzati.

“Secondo la legge italiana, la prestazione di servizi e attività di investimento senza l’autorizzazione raccomandata è un’attività illegale punibile con una sanzione penale”, si legge nella lettera.

Il regolatore può ordinare ai fornitori di servizi di investimento non autorizzati di interrompere la fornitura dei loro servizi. Non è chiaro se la Consop abbia chiesto alle società Internet locali di bloccare il sito di contabilità o se abbia deferito il caso ai magistrati.

Finance ha rifiutato di commentare la lettera.

La più grande espansione al mondo

La finanza tramite moduli di trading spot è stata la più grande transazione al mondo il mese scorso, secondo i dati del ricercatore britannico Cryptocompore, con un volume di scambi che ha raggiunto $ 668 miliardi, un aumento di dieci volte rispetto a luglio 2020.

Il sito offre una vasta gamma di servizi agli utenti di tutto il mondo, dal trading spot di criptovalute e derivati ​​ai portafogli digitali e ai token azionari – versioni digitali di azioni per il valore delle azioni correlate. Non è subito chiaro quanti utenti della finanza in Italia. Il sito di notizie Telegram ha più di 25.500 membri sul suo canale in lingua italiana.

La struttura aziendale della società è opaca ed è ampiamente riportato che la sua holding è registrata nelle Isole Cayman. Finance ha rifiutato di commentare la sua posizione, dicendo che era “decentralizzata” e che “opera con un numero di società regolamentate in tutto il mondo”.

READ  La polizia italiana rompe il falso anello del passaporto del governo 19 pochi giorni prima della finale dell'Inghilterra England

La mossa arriva dopo che il suo presidente ha affermato il mese scorso che la diffusione di criptovalute senza alcuna regolamentazione chiara era preoccupante e potrebbe danneggiare il modo in cui opera il mercato.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

UFFICIOSPETTACOLI.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Ufficio Spettacoli.it