Il segretario Anthony J. Blinken prima del loro incontro con il ministro degli Esteri italiano Luigi de Mayo

Il segretario Anthony J.  Blinken prima del loro incontro con il ministro degli Esteri italiano Luigi de Mayo

Segretario lampeggiante: Buongiorno.

Ministro degli Esteri DI MAIO: Buongiorno.

Segretario lampeggiante: È un piacere dare il benvenuto al Ministro degli Esteri de Mayo al Ministero degli Esteri e negli Stati Uniti. Luigi, il primo visitatore straniero che abbiamo ricevuto in questa amministrazione, è stato il primo ministro degli Esteri a ricevere il rispetto e il piacere che ho ricevuto, e penso che questo non avrebbe potuto essere più appropriato.

Abbiamo lavorato in molti modi a molti livelli negli Stati Uniti e in Italia. Oggi abbiamo molto da discutere. Ma è particolarmente rilevante perché segna il 160 ° anniversario dell’instaurazione delle relazioni diplomatiche tra Stati Uniti e Italia.

Abbiamo già una storia meravigliosa e potente, ma io e il Segretario di Stato non vediamo l’ora di parlare di più della partnership, andremo avanti in modi che miglioreranno il benessere delle persone che la circondano in Italia e negli Stati Uniti. Il mondo.

Parleremo di molte cose sulla nostra agenda per la sicurezza, tra cui Ucraina, Afghanistan e Libia. So che parleremo delle molte sfide comuni che dobbiamo affrontare nell’affrontare epidemie, cambiamenti climatici e altre questioni. Ma spesso è un’opportunità per celebrare questo storico anniversario, ma soprattutto ribadisce il nostro impegno a essere insieme per andare avanti. Democrazia e diritti umani sono un’altra cosa che ci tiene uniti da anni. Andando avanti, la voce dell’Italia e la leadership italiana sono importanti anche in queste questioni. Quindi Luigi, è fantastico averti. Benvenuto.

Ministro degli Esteri DI MAIO: Grazie, Tony. Grazie per la vostra presenza e grazie per la chiamata qui. È un onore per me essere qui. È un onore per me essere qui come primo paese dopo la nascita della nuova amministrazione, la nuova amministrazione Biden.

READ  Un anno, la città italiana ricorda le prime scorciatoie virali

G20, G7, COP26, grazie mille per il vostro pieno impegno nelle nostre sfide comuni mentre guardiamo alle sfide comuni che affrontiamo insieme. Allo stesso tempo, ci sono molte opportunità da entrambe le parti per rafforzare il nostro rapporto.

Ma prima, grazie mille per essere qui, è un onore celebrare il 160 ° anniversario delle relazioni diplomatiche tra noi e la nostra amicizia, soprattutto tra i nostri paesi, ma se lo sono, tra noi.

Questa è un’altra opportunità per rafforzare la nostra cooperazione e inviare messaggi chiari in tutto il mondo sui nostri valori comuni, l’importanza della democrazia e le sfide comuni che affrontiamo nei nostri paesi, come il cambiamento climatico e l’ambiente. Sull’alleanza economica e sull’alleanza tra l’Unione europea e gli Stati Uniti.

Quindi grazie mille a te, al tuo governo, alla tua amministrazione. Grazie mille per la vostra amicizia, tutti i cittadini dell’UE e tutti i cittadini italiani.

Segretario lampeggiante: Grazie amico mio. Grazie mille.

Ministro degli Esteri DI MAIO: Grazie.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

UFFICIOSPETTACOLI.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Ufficio Spettacoli.it