Serie A: la Lazio compare in tribunale italiano per aver violato le regole del COVID-19

Serie A: la Lazio compare in tribunale italiano per aver violato le regole del COVID-19

La Lazio è stata accusata di non aver allertato le autorità sanitarie locali quando otto “dipendenti” sono risultati positivi per positivi, a fine ottobre, il giorno prima di una partita di Champions League, e poi di nuovo all’inizio di novembre, poco prima di una partita di Champions League.

File immagine di Ciro Immobile della Lazio. Foto AP

Roma: La Lazio è comparsa in un tribunale italiano con l’accusa di infrazione COVID-19 Etica, ha detto martedì la Federcalcio italiana.

A seguito di un processo positivo al club in ottobre e novembre, la Procura federale ha deciso di portare in tribunale il presidente della Lazio Claudio Lotto e due personale medico.

Sono stati accusati di “violazione degli standard federali” e di “mancato rispetto delle norme sanitarie esistenti”. Lo afferma il rapporto della FIGC.

La federazione non ha fornito dettagli sulle possibili multe, ma in caso di condanna la Lazio potrebbe incorrere in sanzioni che vanno dalle multe alla riduzione dei punti o all’eliminazione dalla Serie A.

La Lazio è stata accusata di non aver allertato le autorità sanitarie locali quando otto “staff” sono risultati positivi alla vigilia di una partita di Champions League a Brooks a fine ottobre, e poi all’inizio di novembre, poco prima di un’altra partita di Champions League a San Pietroburgo.

La UEFA è tenuta a testare giocatori e personale prima delle competizioni europee. Almeno un giocatore della Lazio è risultato positivo ai test Uefa, ma negativo ai test di Serie A nello stesso periodo.

Il verbale della FIGC non specificava se i test positivi fossero stati restituiti dai militari o da altro personale.

La federazione ha anche criticato la Lazio per “non aver impedito” a tre giocatori di partecipare a un allenamento di squadra il 3 novembre.

READ  Un delizioso tocco italiano su un classico panino all'uovo dello chef Giancarla Botoni del resort Monteverte Tuscany

Si dice che la Lazio abbia schierato giocatori in Serie A, che dovevano essere “in un periodo di isolamento forzato, senza sintomi, da almeno dieci giorni”.

La FIGC ha detto che ci sono state accuse contro un giocatore apparso per la Lazio nella vittoria del 1 ° novembre a Torino e un altro giocatore che ha giocato nel pareggio interno contro la Juventus l’8 novembre.

Sebbene la FIGC non abbia nominato i giocatori, è stato il primo Zero immobile a segnare un punteggio alto in Serie A la scorsa stagione.

Ha saltato entrambe le partite di Champions League sulla base dei test Uefa, ma è stato selezionato dalla Lazio in campionato contro il Torino il 1 ° novembre, a seguito di ulteriori test condotti secondo il protocollo della Serie A.

Iscriviti a MoneyControl Pro per il primo anno co 499. Usa il codice PRO499. Offerta limitata. * Si applica D&C

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

UFFICIOSPETTACOLI.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Ufficio Spettacoli.it