Shirley Contreras: prigionieri di guerra tedeschi e italiani invitati a casa regionale durante la seconda guerra mondiale | Notizie locali

Shirley Contreras: prigionieri di guerra tedeschi e italiani invitati a casa regionale durante la seconda guerra mondiale |  Notizie locali

Quando le forze alleate attraversarono l’Africa e l’Europa nel 1943, centinaia di migliaia di prigionieri di guerra tedeschi e italiani furono catturati e collocati nei campi di detenzione locali dietro i campi di battaglia allestiti in Nord Africa.

Considerando che la durata della guerra era sconosciuta, bisognava fare qualcosa di più con i prigionieri. Non potevano restare e dar loro da mangiare nell’area che avevano catturato.

Il governo degli Stati Uniti ha deciso di trasferire i suoi prigionieri a un’organizzazione di campi istituita negli Stati Uniti. La base di ciò è che le navi Liberty che portano merci in Europa stanno tornando a mani vuote negli Stati Uniti, quindi perché non portare con sé i prigionieri di guerra? Potrebbero essere alloggiati e nutriti negli Stati Uniti, che avevano già cibo e riparo in abbondanza, piuttosto che trasferire loro risorse su navi in ​​arrivo gravemente sovraccaricate.

Dopo lo scoppio della seconda guerra mondiale, all’ufficio del prevosto maresciallo generale fu affidata la responsabilità di gestire la questione dei prigionieri. In pochissimo tempo il sistema ha messo insieme un insieme di programmi che sembravano semplici rispetto ai metodi in uso oggi, ma il sistema ha funzionato.

La California aveva cinque principali campi di prigionia a Lombok, Camp Angel Island, Camp Peel, Camp Stockton e Ford Art. Il campo di prigionia di Camp Cook si trova nell’attuale base della Wandenberg Space Force.

Un ramo del campo di prigionia a Camp Cook si trova a Edwards Farm / Colette Branch Camp vicino all’autostrada 101, nove miglia a ovest di Colette. Camp Cook fu attivato come ramo agricolo del campo di prigionia il 20 ottobre 1944, progettato per contenere 250 prigionieri tedeschi.

READ  'Euro Milan è tornato', 'merita un Milan migliore'

Nessun contratto di locazione è stato preparato per l’uso del terreno da parte dei militari per fornire alloggi ai prigionieri di guerra. Tuttavia, sono stati stipulati accordi tra i funzionari militari e le associazioni agricole locali per l’utilizzo del lavoro POW. Questi contratti sono stati scritti per uno specifico periodo di raccolta del raccolto e sono stati rinnovati se era necessario un lavoro di follow-up. Il campo distaccato ricevette i suoi primi prigionieri nel novembre 1944.

In base alla descrizione delle strutture in loco, si stima che il campo occupi meno di 5 acri. L’esatta superficie occupata nel campo filiale è sconosciuta.

Primo tenente Charles W. al campo distaccato di Colette. Piccolo e secondo tenente Wilford o. ordinò Potter. Il campo aveva 30 guardie e sei torri di guardia. La maggior parte dei detenuti sono professionisti (medici, dentisti, insegnanti e pagatori). Tre sono stati indicati come civili di età superiore ai 50 anni.

C’erano fino a 302 prigionieri di guerra nel campo, ed erano coinvolti nel lavoro di comunicazione, compresa la raccolta di limoni e il confezionamento di noci al Colette Walnut Exchange su Kellogg Avenue. Le strutture del campeggio comprendevano sei torri di avvistamento, una torre dell’acqua, 14 capanne Nicen/Quancet, un bagno con doccia, una cucina/sala mensa in comune, una mensa, nonché un edificio amministrativo, una caserma, un ospedale e tre tende utilizzate per l’intrattenimento. .

Quando scoppiò la guerra, contadini e lavoratori agricoli di talento furono costretti a prestare servizio per difendere il loro paese. Senza queste persone, i raccolti non possono essere piantati e raccolti. Pertanto, è stata accolta una nuova fonte di lavoro. Prigionieri tedeschi e italiani che potevano fare questo lavoro e guadagnare entrate per i militari erano una pronta soluzione al problema. Il lavoro svolto per le strutture del campo ha prodotto un profitto per l’esercito, che in realtà è costato all’agricoltore meno di quanto costerebbe in una normale fattoria.

READ  I migliori 30 The Greatest Showman Cd per te

Il sistema dei campi secondari è stato creato in modo che i grandi campi di prigionieri di guerra potessero essere tenuti vicino a un numero relativamente piccolo di fattorie in modo che la manodopera potesse essere localizzata dove necessario. Sebbene il campo filiale fosse di grande importanza per l’economia statale, erano un centro importante a causa del gran numero e dell’ampia distribuzione di questi campi.

L’esposizione dei prigionieri allo stile di vita americano ha provocato un intenso lavaggio del cervello da parte dei prigionieri nazisti, fornendo molte espressioni dei prigionieri alla campagna, all’economia, all’agricoltura e alla gente americana. Anche i soldati americani nei piccoli campi conoscevano bene i prigionieri, cosa non facile nei grandi campi centrali.

Come notato alla conferenza di Ginevra, ogni campo di prigionia doveva essere ispezionato da qualcuno del governo svizzero. Rapporto dettagliato del campo a seguito di ogni ispezione e condizioni riscontrate durante l’ispezione.

Ogni campo filiale era allestito individualmente con un comandante del campo, che di solito era un capitano. Ogni campo aveva un portavoce tedesco per i prigionieri. Tutti i servizi sono locali ma supportati dai camion di rifornimento di Camp Cook. C’erano piccoli dispensari nei campi delle filiali di Colette e Chattanooga, e uno degli ufficiali medici di Camp Cook visitava regolarmente quei campi.

Un serio problema con i primi prigionieri era il risultato della misura in cui venivano addestrati con il nazismo. Molti dei primi campi avevano forti organizzazioni di spionaggio che intimidivano i prigionieri e li costringevano a non lavorare troppo volentieri per i prigionieri. Una task force è stata istituita dai comandanti dei campi e sono stati fatti sforzi per implementarla, ma è stata contrastata da alcune organizzazioni nei campi. Per questo ci furono scioperi nel campo di Colette.

READ  I migliori 30 Dimmer Led 220V per te

La guerra con la Germania pose fine ufficialmente alla Terza Guerra Mondiale e al Terzo Reich il 7 maggio 1945, quando la Francia si arrese incondizionatamente agli Alleati a Reims. Tuttavia, due giorni dopo, il 9 maggio, la Germania si arrese di nuovo.

Ci volle un anno perché gli ex prigionieri di guerra tornassero alle loro case, e poi alcuni di loro tornarono negli Stati Uniti.

Shirley Contreras vive ad Arcot e scrive per la Santa Maria Valley Historical Society. Puoi contattarla al 623-8193 o shirleycontreras2@yahoo.com. Il suo libro, “The Good Years”, è una selezione di storie che ha scritto per il Santa Maria Times dal 1991, anni 616. In vendita presso la Santa Maria Valley Historical Society a Broadway.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

UFFICIOSPETTACOLI.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Ufficio Spettacoli.it