“Steven Jong non prende in giro i tifosi dell’Inter”

“Steven Jong non prende in giro i tifosi dell’Inter”

Un giornalista italiano riprende i recenti commenti del presidente ad interim Steven Jong sul mercato dei cambi estivo durante una trasmissione italiana.

A proposito di onde aeree di Tutti sono stati convocati, Michael Grisello ha chiarito che lo scopo principale della stagione è la ripresa economica e che Steven Jong non tratta i tifosi dell’Inter come dei fessi.

Molti credono che il presidente sia in realtà più onesto di quanto non lo siano molti dirigenti di club in una situazione come questa.

“Zhang non ha preso in giro i tifosi dell’Inter. Dovrebbero esserci due trasferimenti importanti, si capisce”.

Vogliono raccogliere 80 milioni di dollari dalle vendite dei giocatori quest’estate e tagliare il budget del personale del 15%. Questo è ciò che ha portato Antonio Conte a lasciare il club, poiché sentiva che il club aveva bisogno di muoversi in una direzione diversa dopo aver vinto il suo primo titolo di Serie A dal 2009/10.

Michael Grisello crede che sia giusto che Antonio Conte lasci il club perché se non ti fidi di un piano, può portare a problemi.

“Di Conte si può dire tutto, ma è un vincente. Ha ragione ad andare. State alla larga, prende 7 milioni e ne lascia 6, ma se non se la sente fa bene ad andarsene”.


READ  ITMO: A Perfect Day: Feel the Italian Language in St. Petersburg | India Education, Education News India, Education News

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

UFFICIOSPETTACOLI.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Ufficio Spettacoli.it