Trudeau si scusa con gli italo-canadesi per aver sospeso la seconda guerra mondiale il 27 maggio | Nazionale

Trudeau si scusa con gli italo-canadesi per aver sospeso la seconda guerra mondiale il 27 maggio |  Nazionale

OTTAWA – Il 27 maggio il premier Justin Trudeau ha rilasciato scuse formali all’Assemblea Generale per la detenzione di italo-canadesi durante la seconda guerra mondiale.

In un incontro virtuale, Trudeau si scusò e rimase durante la guerra con alcuni familiari di canadesi di origine italiana.

In un comunicato stampa, Trudeau afferma che la comunità italo-canadese sostiene il peso della politica ingiusta che è stata negata durante la seconda guerra mondiale.

Dice di voler riconoscere i torti fatti a quelli dell’eredità italiana in Canada durante la guerra e di rispettare le famiglie di coloro che sono stati imprigionati e discriminati a causa di questa storica ingiustizia.

Da quando l’Italia ha dichiarato guerra al Canada nel 1940, il Canada ha ospitato centinaia di persone di origine italiana.

Oltre al comunicato stampa, inoltre, decine di migliaia di canadesi di origine italiana sono stati dichiarati “alieni nemici” e hanno dovuto affrontare sofferenze, disagi e discriminazioni.

Questo rapporto dell’edizione canadese è stato pubblicato per la prima volta il 14 maggio 2021.

——

Questa storia è stata prodotta con l’assistenza finanziaria di Facebook e della Canadian Press News Fellowship.

La stampa canadese. Tutti i diritti riservati.

READ  Stone Island è vicina all'acquisizione del club italiano della Terza Divisione

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

UFFICIOSPETTACOLI.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Ufficio Spettacoli.it