Un secondo italiano si dichiara colpevole nei processi, compresa la rapina a Kun Wichai

Un secondo italiano si dichiara colpevole nei processi, compresa la rapina a Kun Wichai

Un secondo rapinatore italiano ha ammesso di essere stato coinvolto in una perquisizione della casa del defunto proprietario del Leicester City Kun Wicha.

Alessandro Maltese, 45 anni, si è dichiarato colpevole di aver complottato per rapinare la proprietà dei ricchi e famosi dal 29 novembre al 18 dicembre 2019.

Altri obiettivi delle incursioni erano Frank e Christine Lampard e la socialite Tamara Ecclestone, la cui villa londinese era vuota di 25 milioni di dollari in gioielli e contanti – si pensa che crei il record per la più grande rapina domestica.

La rapina è avvenuta nell’ottobre 2018, quasi un anno dopo la morte di Wichai Srivadanaprabha in un incidente in elicottero al King Power Stadium di Leicester. I rapinatori hanno sottratto circa 1 milione di proprietà e contanti dalla casa dell’ex capo del Leicester City FC a West London.

Il maltese è apparso venerdì all’Isleworth Crown Court con un traduttore italiano e ha parlato solo per confermare la sua identità prima di entrare in giudizio.

All’inizio di questo mese, un altro italiano, Alessandro Donatti, 43 anni, si è dichiarato colpevole di un’accusa simile.

Entrambi gli uomini si sono dichiarati non colpevoli prima che l’imputato abbia presentato la petizione.

Le Maldive sono state trattenute in custodia prima di essere condannate in seguito.

READ  I migliori 30 Federe Cuscino Divano 50X50 per te

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

UFFICIOSPETTACOLI.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Ufficio Spettacoli.it